Delhi

Visitare Delhi con le sue attrazioni turistiche come il Red Fort, l'India Gate, la tomba di Humayun e il Qutub Minar. Delhi è solitamente la prima esperienza di viaggio in India e una delle più forti ed emozionanti.

Visitare Delhi e le sue attrazioni turistiche

Visitare Delhi con le sue attrazioni turistiche come il Red Fort, l'India Gate, la tomba di Humayun e il Qutub Minar. Delhi è solitamente la prima esperienza di viaggio in India e una delle più forti ed emozionanti.

Delhi è la più grande agglomerato o città della India e uno dei più grandi del mondo per numero di abitanti.
La città di Delhi ha visto numerosi sconvolgimenti ed è stata distrutta e ricostruita in numerose occasioni. Come ogni grande città indiana, anche Delhi si dividie in due città completamente diverse: la città vecchia cerca costantemente di venire incontro alla New Delhi.
Old Delhi, una volta la capitale dell'India Mughal, è un labirinto di vicoli stretti allineati di havelis sconnesse e moschee formidabili.
Al contrario, la città imperiale di Nuova Delhi costruita dagli inglesi è stata arricchita con ampi viali alberati e imponenti edifici governativi.
L'importanza della città non è solo nella sua gloria passata come sede di imperi e monumenti magnifici, ma anche nelle culture ricche e diverse. A Delhi scoprirete una città ricca di affascinanti monumenti antichi, musei affascinanti e gallerie d'arte  che contribuiscono ad una fiorente scena culturale. Concludono l'offerta turistica della città i favolosi ristoranti e mercati affollati per esperienze uniche per il turista.

Attrazioni turistiche di Delhi:
Tempio di Akshardham
Il tempio di Akshardham o Swaminarayan Akshardham Temple è dedicato al Signore Swaminarayan ed è il più grande tempio indù del mondo.
Questo tempio mostra brillantemente l'essenza dell'antica architettura indiana, le sue tradizioni e messaggi spirituali senza tempo. Insieme al Giardino dell'India e al Giardino del Loto, la visita di Akshardham rappresenta un'esperienza e im viaggio illuminante attraverso l'arte gloriosa dell'India, i valori e i contributi al progresso, alla felicità e all'armonia dell'umanità.

Red Fort
Il complesso del Red Fort è stato costruito come forte del palazzo di Shahjahanabad - la nuova capitale del quinto imperatore indiano Mughal, Shah Jahan.
Chiamato così per le sue massicce mura di cinta di arenaria rossa, è adiacente ad un vecchio forte, il Salimgarh, costruito dall'Islam Shah Suri nel 1546, con il quale forma il Red Fort Complex.
Gli appartamenti privati ​​sono costituiti da una fila di padiglioni collegati da un canale d'acqua continuo, noto come Nahr-i-Behisht (Stream of Paradise).
Il Red Fort è considerato l'apice della creatività Mughal che, sotto lo Shah Jahan, è stato portato a un nuovo livello di raffinatezza.

India Gate
Una delle principali attrazioni di Delhi, l'India Gate fu costruita come un'ode ai soldati indiani caduti durante la prima guerra mondiale. Progettato da Sir Edwin Lutyens, il monumento fu completato nel 1931. Un altro memoriale, Amar Jawan Jyoti fu aggiunto sotto l'arco molto dopo. La fiamma eterna brucia giorno e notte sotto l'arco per ricordare alla nazione i soldati che hanno perso le loro vite per la patria.

Tomba di Humayun
Questa tomba, costruita nel 1570, ha un particolare significato culturale in quanto fu la prima tomba-giardino nel subcontinente indiano. Ha ispirato diverse importanti innovazioni architettoniche, culminate nella costruzione del Taj Mahal.
Sito Patrimonio dell'Umanità, la tomba dell'imperatore Mughal Humayun è conosciuta per il suo splendore architettonico e magnificenza.
Precursore del Taj Mahal ad Agra, questo magnifico mausoleo da giardino di Humayun, il secondo imperatore Mughal, fu costruito dalla moglie dell'imperatore, Haji Begum.
All'interno del recinto murato le caratteristiche più notevoli sono le piazze da giardino (charbagh) con canali d'acqua sentieri, mausoleo ben proporzionato situato in posizione centrale sormontato da doppia cupola.
Nel parco, è anche possibile trovare altri monumenti tra cui la tomba di Isa Khan.

Qutub Minar
Il minareto più alto dell'India, Qutub Minar è tra i monumenti iconici di Delhi.

Kingdom of Dreams
The Kingdom of Dreams è la prima destinazione di intrattenimento, svago e teatro dell'India.
Questa attrazione iconica mette in mostra arti indiane, artigianato, patrimonio, cultura, cucina e arti dello spettacolo con la promessa di un'esperienza senza precedenti.

Jama Masjid
La Jama Masjid nota anche come Masjid-i Jahān-Numā è la principale moschea della città vecchia di Delhi.
Fu costruita dall'imperatore Mughal Shah Jahan durante il 1650-1656. Situata su una collina vicino al forte Rosso, questa più grande moschea dell'India.
La moschea sapientemente decorata ha tre grandi cancelli, quattro torri e due minareti alti 40 m costruiti con strisce di arenaria rossa e marmo bianco.

Lodi Garden
I Lodi Garden sono un parco popolare di Delhi con uno spazio verde molto ben curato e tenuto che si estende su 90 acri.
Aperto dalle 6 alle 20 i suoi spazi verdi sono frequentati soprattutto durante le ore mattutine o serali per fare jogging o per passeggiate rilassanti tra la lussureggiante vegetazione.
Il giardino ospita, al suo interno, le tombe in rovina dei sovrani Sayyd e Lodi e una tomba, il Bara Gumbad, risalente al XV° secolo.

Bangla Sahib Gurudwara
Una delle destinazioni di pellegrinaggio più famose per la religione sikh, il Gurdwara Bangla Sahib è venerato dai devoti che compiono un viaggio in questo luogo sacro nella capitale dell'India. Situato nel cuore dell'area di Connaught Place di Nuova Delhi, il santuario fu costruito nel luogo in cui Harkrishan Dev, l'ottavo guru dei Sikh, trascorse diversi mesi. Di estrema bellezza architettonica, il santuario ha colonne in marmo splendidamente scolpite, pavimenti decorati e cupole a cipolla adornate con oro.

Bajai Lotus Temple
A forma di fiore sacro di loto, questo straordinario tempio è un punto culminante di Delhi. Progettato dall'architetto iraniano-canadese Fariburz Sahba nel 1986, si trova a Kalkaji e ha 27 immacolati petali di marmo bianco. Intorno ai petali fioriti ci sono nove pozze d'acqua che si illuminano di luce naturale.
È aperto agli appartententi di tutte le fedi che vengono qui per pregare o meditare in silenzio secondo la loro propria religione. La visita al tramonto è spettacolare.

Chandni Chowk
Intorno a Chandni Chowk, l'arteria principale di Old Delhi, si estende un vasto labirinto di stradine e di katra (vicoli coperti), dove sul marciapiede vengono sistemate le merci in vendita. In questo pittoresco bazar, sempre animatissimo proprio come la città di Delhi, le merci sono rigorosamente separate: Dariba Kalan è dedicato al commercio di gioielli, Kinari Bazar agli articoli per gli sposi, mentre Chawri Bazar alla carta. Infine il visitatore potrà perdersi negli effluvi del Khari Baoli Road, il più grande mercato delle spezie di tutta l'Asia.

Richiedi informazioni per il tuo Tour in India con autista privato oppure costruisci il tuo itinerario.

I nostri pacchetti alla scoperta della destinazioni più conosciute dell'India: Rajasthan, Uttar Pradesh, Uttarakhand, Punjab, Himachal, Madhya Pradesh, Kashmir, Kerala, Goa e Delhi


TOP