La Tigre Indiana e dove avvistarla nei parchi dell'India

La Tigre in India rappresenta la sacralità. Avvistarla nei parchi indiani non è così difficile.

La Tigre Indiana è nel nostro inconscio raccontata da storie fantastiche che abbiamo sentito da piccoli; si teme ma si ama, incute terrore ma ci affascina. Da Emilio Salgari a Ang Lee, con la sua Vita di Pi, ce l’hanno fatta conoscere da vicino, mostrandocela nel suo lato aggressivo ma anche in quello più dolce, facendoci scoprire la sua seducente bellezza. Sua maestà la tigre non ha bisogno di molte presentazioni: è il più grande in assoluto fra i felini, con un peso che può sfiorare i 300 chili ed è il più feroce, data la sua posizione di predatore che si colloca in cima alla catena alimentare. Nulla in natura rappresenta per lei un pericolo o una minaccia. A parte l’uomo. Contrariamente a quanto si pensi, a molti luoghi comuni, la tigre non vive nella savana africana fra leoni e leopardi, ma il suo habitat naturale sono le foreste asiatiche, la giungla in particolar modo, dall’Indonesia al Nepal, dalla Malaysia al Bangladesh, dal Buthan alla Thailandia, dalla Siberia all’India.
E’ una cacciatrice formidabile ma è piuttosto elusiva, difficile da avvistare, ma non certo impossibile. Per conoscerla più da vicino, soprattutto per poterla fotografare nella sua indiscutibile bellezza resa da quel manto striato e da uno sguardo che toglie il respiro, la patria per eccellenza resta sicuramente l’India, in due dei suoi parchi più conosciuti fra le 53 riserve della tigre. Ranthambore, nel Rajasthan, a 180 chilometri da Jaipur, è il tempio della tigre per antonomasia, un luogo meraviglioso già per la sua storia, a cui deve la propria fama. L’area di Ranthambore ha una superficie di 1.350 chilometri quadrati in cui vivono, fra leopardi, cervi, tassi, manguste e cinghiali, ben 65 tigri di cui 20 circa sono ancora cuccioli, oltre alle ultime 4 appena arrivate, avvistate a fine giugno, e nate poco meno di due mesi prima. Un tempo lontano, diversi secoli fa, l’area di Ranthambore era abitata anche dai leoni ma la lenta trasformazione di questo habitat, non più adatto alla loro sopravvivenza, ha fatto sì che i leoni si spostassero a Gir lasciando spazio alla tigre del Bengala, che è così migrata verso nord. Il parco di Ranthambore è diviso in cinque zone, difficile sapere quale offra gli avvistamenti migliori (che sono sempre nel mese di aprile quando le temperature arrivano ai 45 gradi) anche perché le tigri, pur essendo abbastanza territoriali, si spostano comunque.
Con o senza tigre, l’area di indiscutibile bellezza resta la 3, la più scenica in assoluto, sia per una natura più rigogliosa e meno giungla come la 4, ma quanto soprattutto per gli antichi palazzi dei Maharajà, fatiscenti ma ben conservati nel loro triste abbandono, dove qui venivano purtroppo a cacciare le tigri già nel 1.700. Oggi che non ci sono più i “grandi re” a minare la sopravvivenza delle tigri è arrivato il bracconaggio e, sebbene nei parchi vi siano controlli severissimi persino sull’accesso dei turisti che sono super-contingentati, nel 2016 è stato lanciato un allarme proprio dall’India con almeno 74 tigri uccise in tutto il paese nei primi 6 mesi del 2016, ben più che in tutto il 2015, a causa di un fenomeno in netta crescita ed alimentato dalle folli credenze della medicina asiatica, in particolar modo quella cinese, che mette a rischio di estinzione uno fra gli animali più belli al mondo. Basti pensare che un secolo fa le tigri erano oltre 100.000 mentre nel 2010 siamo arrivati a 3.200 esemplari. Comunque una notizia positiva in tutto questo c’è e, grazie ad una politica mirata alla conservazione della specie e alla lotta al bracconaggio, nonostante tutto gli esemplari di tigre sono saliti ad oggi a 3.900, di cui oltre 2.200 solamente in India. Ma ne vivono comunque più in cattività negli Stati Uniti che libere in tutto il pianeta.

Se Ranthambore rappresenta la storia e il fascino della tigre ma non è poi così scontato vederla nonostante i ripetuti appostamenti, esiste un altro santuario dove l’avvistamento, pur non essendo mai garantito, è sicuramente più facile. E’ il parco nazionale di Bandhavgarh, ex-riserva di caccia della famiglia reale di Rewa convertito dal 1968 in un’area naturale protetta di 400 chilometri quadrati e ricca di biodiversità dove, fra sciacalli, volpi, iene, leopardi ed elefanti, regnano attualmente una sessantina di tigri. Delle tre aree visitabili in questo caso è la numero 2 a fare la differenza, ricca di pozze d’acqua, una dozzina in totale (anche se solo la metà raggiungibili in jeep), dove le tigri adorano passare il proprio tempo sia per abbeverarsi e lavarsi ma anche per lasciare giocare i propri cuccioli, tenendoli sempre sotto il loro severo sguardo. Istinto, tattica e intelligenza fanno di questo felino un cacciatore formidabile ma non infallibile visto che a una tigre in media sono necessari 25 attacchi per catturare una preda il che richiede, sempre in media, una settimana di tempo. La tigre, che può correre al massimo a 65 km. orari e per circa 80/100 metri, per cacciare i cervi e non sprecare invano le sue energie, usa una tattica speciale. Si rotola nelle urine dei cervi per mascherare così il proprio odore con il loro. Poi inizia la fase di appostamento e i cervi, sempre intenti a fiutare, percepiscono l’odore nelle vicinanze di un altro cervo. E’ questione di attimi e la tigre in pochi secondi sferra il suo attacco piombando addosso alla preda con una velocità pari a 150 km orari e una forza di impatto pari a 180 chili. Conficca i canini nella giugulare della preda e con i baffi percepisce attraverso le vibrazioni del corpo se è ancora viva o meno. Poi, grazie alla sua lingua molto ruvida, toglie la pelliccia del cervo, che non può digerire, e consuma solamente la carne. Infine, per evitare di essere fiutata da altri cervi, possibili future prede, la tigre conclude il suo pasto con un bagno in acqua, ripulendosi del sangue e degli odori della preda appena divorata, nelle due ore successive. Dopo un digiuno prolungato una tigre adulta può ingerire fino a 30 kg. di carne, altrimenti non ne consuma più di 10-12 chili alla volta. Lenta nei movimenti per risparmiare energia, la tigre conserva la sua potenza e il grande dinamismo durante la caccia o quando necessario, basti pensare che una tigre con un cinghiale ucciso e tenuto stretto fra le fauci può spiccare un balzo fino ad 1.80 metri per saltare una recinzione, altrimenti arriva a toccare anche i 3 metri di altezza! E guardando questo video ve ne renderete conto.
Ne sanno qualcosa anche gli abitanti del villaggio di Rancha, stretto confinante con la riserva di Bandhavgarh, che in più di una occasione si sono trovati faccia a faccia con le tigri che entrano nel villaggio per far razzia di bestiame. La tigre attacca e uccide l’uomo solo quando rappresenta una minaccia, ma non per cibo, visto le tante prede disponibili nella giungla e appena al di fuori. Anche a Ranthambore la situazione non è poi così differente, dal 2009 al 2015 ci sono stati 12 attacchi di uomini da parte di tigri, in parte dovuti alla negligenza, alla noncuranza o a quel folle senso di sfida degli abitanti stessi. Ce lo spiega Mazhar, una delle migliori guide, che qui è nato, cresciuto; ama e rispetta profondamente questo straordinario animale. Il vero sovrano della giungla.

Scopri i nostri tour in India dedicati alla visita dei parchi dove potrai avvistare la famosa TIGRE INDIANA

Foto Gallery

Idee per il tuo viaggio in India

Consigli e suggerimenti per organizzare al meglio il tuo viaggio in India
India un viaggio per ritrovare la tua anima

India un viaggio per ritrovare la tua anima

Evoluzione interiore è la parola d'ordine tra gli appassionati di viaggi in tutto il mondo, poiché tutti noi siamo alla disperata ricerca di modi per scavare in profondità dentro di noi per riflettere sulla nostra vita.

Corridoio di Kartarpur

Corridoio di Kartarpur

Il corridoio di Kartarpur è un nuovo punto di accesso al Gurdwara Darbar Sahib Kartarpur nel Punjab.

Le migliori strade su cui viaggiare nel nord dell'India

Le migliori strade su cui viaggiare nel nord dell'India

Le migliori strade su cui viaggiare nel nord dell'India che dovresti provare per un'esperienza unica in India

Le migliori destinazioni da visitare a gennaio

Le migliori destinazioni da visitare a gennaio

Destinazioni interessanti da visitare in India a gennaio. Jaipur, Delhi, Auli, Munnar, Alleppey, Thekkady e Goa

Le migliori destinazioni da visitare in India per dicembre

Le migliori destinazioni da visitare in India per dicembre

Natale e Capodanno sono vicini. Ma quali sono le migliori destinazioni turistiche da visitare in India? Scopri quali sono.

Destinazioni glamping in India

Destinazioni glamping in India

Il Glamping, ovvero campeggio glamour, è una delle ultime tendenze in viaggio che sta rapidamente crescendo. Un'opportunità di stare nella natura selvaggia senza rinunciare al lusso.

Destinazioni invernali in India

Destinazioni invernali in India

Vi proponiamo alcune interessanti destinazioni turistiche da visitare durante l'inverno in India: dal mare di Goa, al Taj Mahal e il Rajasthan per finire con una vacanza invernale a sciare sui monti dell'India.

Luoghi da visitare in India a novembre

Luoghi da visitare in India a novembre

Interessanti e meravigliosi posti da visitare in India per le vostre vacanze a novembre. Pianifica il tuo viaggio in India nel posto migliore per novembre.

Cosa comprare durante una vacanza in India

Cosa comprare durante una vacanza in India

Vogliamo segnalarvi alcuni dei prodotti artigianali che sicuramente vale la pena di acquistare durante il vostro viaggio in India.

Luoghi mozzafiato per ammirare il tramonto in India

Luoghi mozzafiato per ammirare il tramonto in India

L'India è sicuramente un paese dove potrete assistere a spettacolari tramonti che rimarranno sempre nei vostri ricordi.

Consigli utili per la tua prima volta in India

Consigli utili per la tua prima volta in India

Come puoi prepararti al meglio per la tua prima esperienza in India? Ecco alcuni consigli per il tuo primo viaggio in India.

I villaggi più caratteristici da visitare in India

I villaggi più caratteristici da visitare in India

Se stai programmando un viaggio in India e vuoi trovare il vero cuore e l'anima della nazione puoi visitare le sue piccole città e villaggi che vantano un autentico stile di vita rurale.

I migliori festival da visitare in India

I migliori festival da visitare in India

L'India è famosa per i suoi festival affascinanti. Vi proponiamo un elenco dei migliori festival da visitare in India.

Le regioni più belle da visitare in India

Le regioni più belle da visitare in India

Grazie alla sua varietà di paesaggi naturali, città storiche e cultura, l'India è un paese che non smette mai di stupire.

I migliori posti da visitare in India durante l'autunno

I migliori posti da visitare in India durante l'autunno

Da un impegnativo trekking a Dzongri a un festival di cammelli nella città santa di Pushkar l'India ha una così vasta gamma di scelte per le destinazioni autunnali.

Le magnifiche fortezze dell'India

Le magnifiche fortezze dell'India

Viaggio alla scoperta degli antichi splendori dell'India con attraverso la visita degli antichi forti e fortezze.

Organizza il tuo viaggio nel Triangolo d'Oro in India

Organizza il tuo viaggio nel Triangolo d'Oro in India

Il Triangolo d'Oro una delle destinazioni turistiche più famose dell'India quali Delhi, Agra e Jaipur.

Visitare Goa

Visitare Goa

Cosa visitare a Goa e come organizzare l'escursione per esplorare le sue spiaggie e le attrazioni locali

Esperienze in India che non puoi avere da nessun'altra parte

Esperienze in India che non puoi avere da nessun'altra parte

Un viaggio in India è sempre un'esperienza unica. Ti offriamo un elenco di esperienze in India che non troverai in nessun'altra parte del mondo.

Destinazioni in India durante la stagione dei monsoni

Destinazioni in India durante la stagione dei monsoni

Destinazioni in India durante la stagione dei monsoni. Una breve guida sulle destinazioni da visitare in India durante i monsoni.

I migliori safari estivi in India

I migliori safari estivi in India

I migliori safari estivi in India. Organizziamo safari nelle riserve e parchi nazionali dell'India alla scoperta della fauna e flora del nostro bellissimo paese.

Il treno per Darjeeling

Il treno per Darjeeling

Alla scoperta delle bellezze delle montagne indiane con il treno per Darjeeling.

India ad agosto

India ad agosto

Se le tue vacanze sono in agosto ti proponiamo alcune delle destinazioni più interessanti dell'India: Himachal Pradesh, Madhya Pradesh, Uttarakhand e Rajasthan.

Viaggi spirituali in India

Viaggi spirituali in India

Con l'aumento dei livelli di stress nella vita quotidiana i viaggi spirituali sono un ottima terapia di ringiovanimento.

Le migliori incredibili esperienze in India

Le migliori incredibili esperienze in India

Una lista delle migliori incredibili esperienze che puoi provare soltanto India

Luna di miele in India le migliori destinazioni

Luna di miele in India le migliori destinazioni

Luna di miele in India le destinazioni top per il tuo viaggio di nozze in una destinazione da favola

Il miglior trekking in Uttarakhand

Il miglior trekking in Uttarakhand

Uttarakhand è un meraviglioso amalgama di bellezza paesaggistica e opportunità di avventura e uno dei posti migliori al mondo per fare trekking

Come viaggiare con animali domestici in India

Come viaggiare con animali domestici in India

Come viaggiare con animali domestici in India. Scegli i nostri tour con autista privato per viaggiare in sicurezza con i tuoi amici a 4 zampe.

5 località di montagna in India per battere il caldo estivo

5 località di montagna in India per battere il caldo estivo

Con i freddi inverni ormai alle spalle e le estati torride che ancora non arrivano, potrebbe essere un buon momento per pianificare un viaggio nelle località di montagna dell'India.

7 luoghi dell'India settentrionale da visitare in inverno

7 luoghi dell'India settentrionale da visitare in inverno

Una selezione dei 7 posti migliori da visitare in inverno nel nord dell'India

Nuovo orario per 500 treni in India

Nuovo orario per 500 treni in India

Per diversi treni a lunga percorrenza fino alle tre ore, le Ferrovie Indiane hanno annunciato un nuovo orario che entrerà in vigore dal 1° novembre 2017.

I mille volti del Rajasthan

I mille volti del Rajasthan

Antichi fasti, palazzi opulenti e giardini incantati: il Rajasthan evoca sogni a occhi aperti e immaginari fiabeschi.

Holi festival

Holi festival

L'Holi festival in India la festa dei colori per celebrare la primavera

Il periodo migliore per visitare il Rajasthan

Il periodo migliore per visitare il Rajasthan

Nel Rajasthan, l'area più conosciuta in India, il clima può essere diviso in quattro stagioni: l'estate, il monsone, il post-monsone e l'inverno.

Top destination per agosto in India

Top destination per agosto in India

Se vuoi pianificare un viaggio nella stagione delle piogge allora è un momento perfetto per pianificare un viaggio alla scoperta dell India del Nord.

Quando visitare l'India

Quando visitare l'India

L'India è un paese gigantesco con differenze di clima fra le regioni considerevoli ed è possibile visitarla praticamente tutto l'anno.

Il paese per i viaggiatori vegetariani

Il paese per i viaggiatori vegetariani

Anche voi cercate cibo vegetariano ogni volta che andate in vacanza? L'India è il Paese perfetto.